Poetry

Poesia e Musica, e Arte Visiva,Pittura , Teatro......

martedì 10 aprile 2012

MI PRESENTO:ALEXANDER SUPERTRAMP...



Il capolavoro di sean penn ,riesce ad emozionare il cuore e ad aprire la mente dello spettatore. non esiste la minima banalità in un racconto di due ore e mezzo di film, che ti trasporta in un viaggio stupendo per gli stati uniti d'america fino ad arrivare alla terra selvaggia dell'alaska. un personaggio con una purezza d'altri tempi, che ti lascia in corpo una grande voglia di liberta'.Tutto bello ad iniziare da una regia e da una fotografia che ti lasciano a bocca aperta. Emile Hirsch è perfetto nelle vesti di christopher mccandless e sicuramente dopo aver reso popolare questo grande personaggio e dopo averci lavorato per quasi un anno , è lui quello che ha ricavato più giovamenti da questo film,diventando a 22 anni un uomo.Stupendi anche tutti i personaggi incontrati lungo il viaggio,in cui ognuno riesce a regalare qualcosa al protagonista e viceversa. Da menzionare una grande colonna sonora, che già da sola racconta il film.